Centro specialistico di radiologia medica

Fisiorem si distingue a Siracusa e provincia come centro specialistico di radiologia medica.

L’istituto mette a disposizione uno staff d’eccellenza composto da tecnici di radiologia e medici radiologi con una lunghissima esperienza nel settore, oltre a disporre di strumentazioni tecnologicamente avanzate, assicurando sempre servizi svolti con la massima e professionalità.

Oltre a disporre di un innovativo reparto di radiologia, Fisiorem si distingue come centro diagnostico anche grazie a un meticoloso sistema di organizzazione che consente di proporre ridotti tempi d’attesa e tariffe ribassate e competitive.

Risonanza magnetica aperta (S-SCAN)

La Esaote S-Scan è una innovativa apparecchiatura di Risonanza Magnetica Aperta dedicata allo studio completo dell’apparato muscoloscheletrico e della colonna vertebrale.

Dotata di magnete aperto, grazie all’architettura del suo magnete a forma di “C”, è ideale per soggetti claustrofobici che hanno comprensibili difficoltà a sottoporsi alla risonanza magnetica classica all’interno di un cilindro dallo spazio ridotto.

La Risonanza Magnetica Aperta consente di ottenere una notevole qualità di immagini in tempi ridotti di Mano, Polso, Spalla, Gomito, Anca, Caviglia, Piede, Ginocchio, Articolazione temporo-mandibolare, Rachide cervicale, Rachide lombosacrale, Rachide Dorsale.

Discovery RF180 GE

Un potente sistema di imaging remoto che, in modo semplice e versatile, offre un flusso di lavoro clinico semplificato. Si tratta di una delle poche soluzioni del settore in grado di condurre un’ampia varietà di esami.

Tale sistema è particolarmente apprezzato sia dai tecnici, i quali adorano la semplice configurazione automatizzata, che dai pazienti, a loro agio soprattutto grazie alla rapidità con cui vengono effettuati gli esami. Da non dimenticare naturalmente l’apprezzamento professionale finale da parte dei medici specialisti, che applaudono la chiarezza delle immagini aiutando a garantire le certezza diagnostica.

Discovery RF180 GE si propone di portare la fiducia del medico ad un nuovo livello con tecnologie avanzate per fornire immagini veloci e di alta qualità che supportano cure straordinarie e preziose. Dotato anche di SID variabile in modo da poter condurre esami toracici senza attrezzatura aggiuntiva, il sistema garantisce una capacità di carico di 325 kg, consentendo di esaminare anche i pazienti più pesanti.

Mammografo Pristina GE

Senographe Pristina è stato progettato per alleviare l’ansia della paziente quando entra nella sala esame.

In particolare, grazie alla sua illuminazione delicata e alle forme arrotondate, il nuovo piacevole gantry trasmette un senso di calma e affidabilità.

La superficie leggermente curva invita le pazienti a entrare in uno spazio di sostegno e di comfort, annullando la componente di agitazione dovuta all’estraneità dello strumento diagnostico.Le utenti possono appoggiare comodamente la testa sul dispositivo salva – viso, anche quando il sistema è in fase di acquisizione di una mammografia 3D (tomosintesi), rimamendo a proprio agio per tutto il tempo necessario.

I braccioli morbidi hanno sostituito le tipiche impugnature, evitando la tensione muscolare per afferrare un’impugnatura, appoggiando comodamente le braccia. Una soluzione che oltre ad aumentare l’esperienza utente, aiuta a semplificare la compressione e l’acquisizione delle immagini.

GE offre alle pazienti una nuova esperienza di compressione della mammella. Guidate dalla supervisione del tecnico, le pazienti possono ora contribuire a ottenere la compressione più adatta a loro. La nuova funzionalità di compressione automatica consente alle pazienti di aiutare a gestire la propria esperienza di esame riducendo una possibile ansia riguardo agli esami sulla mammella.

Revolution* CT GE

Revolution* CT utilizza le innovative tecnologie Smart Dose, progettate per acquisire immagini di alta qualità con dosi radianti ridottissime. Le tecnologie Smart Dose contribuiscono ad ottenere diagnosi più accurate e un’esposizione ridotta dei pazienti durante gli esami di routine e quelli avanzati, incluse le acquisizioni per gli studi di perfusione e 4D.

Tale macchinario garantisce facilità d’accesso e comfort a un numero maggiore di pazienti con un gantry più ampio (80 cm). Viene ridotta l’ansia dell’utente grazie a scansioni eseguite in una frazione di secondo e incredibilmente silenziose con il gantry Whisper Drive.

Per aumentare al massimo la sicurezza, viene utilizzata una dose radiante e di contrasto inferiore senza compromettere la qualità dell’immagine. Aspetto non secondario dal punto di vista del paziente è un ambiente migliore grazie all’eliminazione del rumore, all’illuminazione soffusa e all’accesso al gantry che permette al paziente di trovarsi al centro del tunnel. Aspetti particolarmente adatti per l’imaging pediatrico.

ECHO-MOC: La nuova frontiera

La tecnologia EchoSound si basa sul metodo proprietario R.E.M.S. (Radiofrequency Echographic Multi Spectrometry), rivoluzionario approccio ecografico per la diagnosi dell’osteoporosi, che sfrutta integralmente tutte le caratteristiche spettrali del segnale “grezzo” a radiofrequenza acquisito durante una scansione ecografica dei siti assiali di riferimento per determinarne lo stato dell’architettura ossea.

Le scansioni ecografiche sono eseguite con il dispositivo ad ultrasuoni EchoS dotato di una sonda convex operante a 3,5 MHz, consentendo l’acquisizione simultanea di immagini B-mode e il corrispondente segnale a radiofrequenza grezzo.

L’acquisizione dura circa 1 minuto e i segnali RF acquisiti sono utilizzati per determinare lo stato di salute ossea attraverso comparazioni con modelli spettrali precedentemente determinati dall’analisi di condizioni patologiche o normali.

Le regioni di interesse all’interno dell’osso sono identificate automaticamente sfruttando sia i dettagli morfologici che le caratteristiche spettrali del segnale, mentre l’acquisizione di numerose linee di scansione per ogni frame fornisce la base statistica per l’elaborazione in tempo reale dei segnali.
Successivamente l’immediato output diagnostico fornisce tutti i comuni parametri per la diagnosi dell’osteoporosi inclusi nel referto medico.

Il referto diagnostico riporta tutti i parametri classici per la diagnosi dell’osteoporosi e il paziente può essere esaminato e diagnosticato in meno di 2 minuti, assicurando la conformità del protocollo nel contesto dei vincoli temporali della routine clinica.

Diagnostica di ecografia

L’ecografia è un sistema di indagine diagnostica medica sicuro e ampiamente utilizzato, che non utilizza radiazioni ionizzanti ma ultrasuoni. Si basa sul principio dell’emissione di “eco” e della trasmissione delle onde ultrasonore. L’ecografia ha un ruolo fondamentale per la diagnosi e la prevenzione, fungendo da esame di base per numerose situazioni cliniche o di controllo, rappresentando allo stesso tempo un filtro rispetto a tecniche di imaging più complesse.

Ricordiamo ai pazienti che per eseguire le ecografie sono necessarie delle preparazioni preliminari:

  • Ecografia dell’addome superiore: (compreso ecografia fegato e vie biliari, milza, pancreas, stomaco, duodeno, tenue)
    Presentarsi a digiuno da 6 ore e, nei due giorni precedenti l’esame, evitare carne di maiale, insaccati, verdura, frutta, formaggi, legumi, latte, latticini e bevande gasate e caffè, assumere pasta pane, patate e riso in moderata quantità, nessuna limitazione per carni bianche e pesce
  • Ecografia dell’addome inferiore(Ureteri, vescica e pelvi maschile o femminile) Presentarsi a vescica piena bevendo 1 litro d’acqua a partire da un’ora prima dell’esame.
  • Ecografia dell’addome completo: Presentarsi a digiuno da 6 ore e a vescica piena bevendo 1 litro d’acqua a partire da un’ora prima dell’esame. Nei due giorni precedenti l’esame, evitare carne di maiale, insaccati, verdura, frutta, formaggi, legumi, latte, latticini e bevande gasate e caffè assumere pasta pane, patate e riso in moderata quantità, nessuna limitazione per carni bianche e pesce.